Gruppo di lavoro operativo su appalti pubblici circolari

Aggiornato il: 23/03/2022

Descrizione

Il lavoro di questo gruppo di lavoro si concentra sulla possibilità di introdurre nei Regolamenti del Comune di Prato (in particolare nel Regolamento Edilizio) alcuni criteri premianti sull’impiego di materie provenienti da filiere del riuso, riciclo e filiere corte, in una logica di economia circolare e sostenibilità. Questo gruppo di lavoro è complementare al GLO su appalti pubblici circolari e al GLO su modelli di business per gli scarti tessili e alcune riunioni avvengono in maniera congiunta.

Nell’ambito di questo gruppo di lavoro si svolgono anche le riunioni periodiche (ULGs) per il progetto europeo URGE (circUlaR building citiEs) del programma URBACT. Il settore delle costruzioni è uno dei principali consumatori di materie prime ed è responsabile del 42,5% del totale dei rifiuti speciali prodotti in Italia (ICESP 2021). Nonostante questo, numerose sono ancora le barriere che ostacolano l’attuazione dei principi di economia circolare. Il progetto URGE coinvolge nove città europee e relativi stakeholder per lavorare sulla definizione di politiche urbane integrate. Nell’ambito del progetto URGE, il comune di Prato individuerà una serie di buone pratiche volte a ridurre l’impatto ambientale ed economico legato alla demolizione degli edifici ed elaborerà un Piano di Azione. Saranno inoltre condivise buone pratiche su regolamenti, standard e nuovi materiali.

Partecipanti

  • Legambiente Toscana
  • Ordine dei Dottori Commercialisti Prato
  • Ordine degli Architetti
  • Palazzo delle Professioni
  • Comune di Prato
  • CNA Toscana Centro
  • Nuova edilizia Toscana snc
  • Revet
  • Azienda USL Toscana Centro
  • PIN Università di Firenze

Timeline

Fase 1: Attivazione (Settembre – Dicembre 2020)

Fase 2: Pianificazione (Gennaio – Dicembre 2021)

Fase 3: Implementazione (Gennaio – Agosto 2022)

Incontri effettuati

7 incontri con i rappresentanti locali (ULG – Urbact Local Groups), compresi gli incontri bilaterali

7 meeting internazionali (TEX – Transnational meeting) in cui sono stati condivisi obiettivi, azioni, esperienze e soluzioni

2 incontri bilaterali nell’ambito del programma RESOURCEFULL CITIES, in cui sono state messe a confronto le esperienze di Prato con le città di Cáceres (Spagna) e Mechelen (Belgio)

Study visit URBACT NATIONAL CONTACT POINT: in occasione della visita dei rappresentanti nazionali di URBACT Italia, è stata effettuata una visita delle aree urbane in cui sono in corso interventi di riqualificazione in ottica di economia circolare. In questa occasione, sono state inoltre discusse le principali criticità che ostacolano la transizione circolare del settore edilizio a livello locale ed è stata presentata la bozza del Piano Integrato di Azione.

Output prodotti

Roadmap delle azioni del progetto URGE

Bozza del Piano Integrato di Azione

Paper divulgativo su caso studio "Macrolotto 0"

Documentazione

URGE Prato Case study (in English) (352.05 KB) File con estensione pdf

Roadmap delle azioni del progetto URGE (in English) (132 KB) File con estensione pdf

Raccolta differenziata per una filiera edilizia sostenibile proposta progettuale di Legambiente (1.6 MB)File con estensione pdf

Progetto URGE circUlaR buildinG citiEs (414 KB) File con estensione pdf